Una routine per iniziare



FILASTROCCA INCANTATEMPO Di Bruno Tognolini

Il mondo sta fermo, il cuore si muove È qui il cantastorie con le storie nuove Il sole sta fermo e più non tramonta È qui il cantastorie che adesso racconta Il tempo sta fermo, e tutti i minuti Si sono già messi seduti

Iniziare il tempo dedicato all’attività di lettura con una routine che rassicura i bambini e anticipa nella loro mente ciò che sta per accadere, serve non solo a creare la giusta atmosfera ma anche a far loro pregustare il momento.  Quando sono piccoli, in prima, è più semplice (occupano meno spazio!) farli accomodare a terra, su un tappeto o sopra dei cuscini, in quell'angolo dell'aula dedicato all'ascolto delle storie, ma sarebbe bene poter mantenere negli anni uno spazio fisico con libero accesso ai libri, da usare come agorà e salotto letterario nelle classi avanzate.  Io recito questa filastrocca, partendo con voce alta che via via rallenta e si abbassa, e che permette ai bambini il tempo di trovare la posizione di ascolto più comoda. In tempo di regole anticovid abbiamo rinunciato a sederci vicini per terra, rimanendo ai banchi, ma ancor più importante è diventata la poesia di Tognolini, che ci dà un contenimento spazio temporale. 


61 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Succede...