Poesie di autori vari sull'estate


SUL LENTO SILENZIO DEL MARE

Sul lento silenzio del mare

Va la nave liscia e lontana.

Nella gran polpa dell'acqua

Nuotano i pesci in segreto.

Lontanamente volano

Uccelli all'orizzonte.

(R. Piumini)


LA CONCHIGLIA

Ho trovato una conchiglia

E la voglio conservare,

era là presso la chiglia

d'una barca in riva al mare


accostando la conchiglia

all'orecchio si può udire

delle onde, o meraviglia!

Sulla spiaggia, il rifluire.

(K. Jackson)


FILI D'ESTATE

Viene l'estate sui monti e in pianura

Dal bosco i fiori van nella radura,

là dove il sole di luce inondante

fa di ogni zolla un mondo pulsante

api e formiche e maggiolino,

bombi e farfalle stan tutti vicini

A fili d'erba e cortile iridate

Tessendo insieme fili d'estate.

(Marina Conte)


I PROFUMI DEL VENTO

Il vento accarezza campi in fiore:

trasporta profumi di ogni colore

Il vento corre dentro il bosco:

mi porta aromi che non conosco.

Il vento soffia sulla collina:

odora di fieno e di rosa canina.

Il vento gioca con le onde del mare

Ed il salmastro mi fa respirare.

(Corinne Albaut)





47 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti